Creare una campagna per le visualizzazioni video

Panoramica

  • Cosa sono i Promoted Video?
    Icona freccia in giù

    Con i Promoted Video hai la possibilità di raggiungere in modo efficace consumatori in target e interessati. I video su Twitter rimangono impressi e suscitano emozioni su qualsiasi piattaforma digitale.

    I Promoted Video sono uno strumento ideale per coinvolgere il pubblico su Twitter. Di recente abbiamo aggiunto la funzione di riproduzione automatica, per cui i video partono automaticamente mentre gli utenti scorrono la propria cronologia. In questo modo, si favorisce l'interazione con i video grazie a un semplice tocco o clic.  

  • Cos'è la riproduzione automatica?
    Icona freccia in giù

    Con questa nuova caratteristica, tutti i Tweet con Promoted Video presentano una visibilità del 100%. I costi si applicano quando un video viene riprodotto nella cronologia per 3 secondi al 100% della visualizzazione o quando l'utente clicca per vederlo a schermo intero o per attivare l'audio, a seconda dell'azione compiuta prima.

    Con la riproduzione automatica, l'utente vede immediatamente i contenuti del video del publisher, ma senza audio.

  • Come si carica un video?
    Icona freccia in giù

    Per prima cosa, devi accedere al sito ads.twitter.com e cliccare sulla scheda Creatività. Seleziona Video dal menu a discesa: in questo modo potrai caricare i tuoi contenuti prima di pubblicare i tuoi Promoted Tweet. Oltre ai video veri e propri, puoi caricare anche GIF e video Vine.

    Nota: dovrai caricare i tuoi video su questa pagina prima di creare una campagna.

    Ti consigliamo di caricare video con queste specifiche:

    • Tipo di file: MP4 o MOV.
    • Dimensione del file consigliata: meno di 1 GB
    • Durata massima: 10 minuti.
    • Codec video: H.264, profilo Baseline, Main o High con spazio colore 4:2:0
    • Velocità in bit: oltre 6.000 k per 1080p e oltre 5.000 k per 720p
    • Frequenza dei fotogrammi: 29,97 fps o 30 fps. Anche superiore è accettabile. Se il video disponibile ha una frequenza di fotogrammi inferiore, non tentare di "sovracampionarlo".
    • Codec audio: AAC LC (Low Complexity), stereo

    Eseguendo l'upload, riconosci che l'uso da parte tua dello strumento per publisher è soggetto ai Termini di Servizio, alle Regole e ai Termini del lettore video di Twitter. Assicurati di non violare il copyright o il diritto alla privacy di altri.

  • Impostazione di una campagna per le visualizzazioni video
    Icona freccia in giù

    Una volta caricato il tuo video, puoi iniziare a creare la tua campagna per le visualizzazioni video. Accedi al sito ads.twitter.com, seleziona il pulsante "Crea una nuova campagna" e poi scegli l'opzione "Visualizzazioni video" dal menu a discesa. 

    Qui puoi assegnare un nome alla campagna. Ti consigliamo di inserire un nome che sia correlato al pubblico specifico a cui ti rivolgi con la campagna, in modo che sia facilmente distinguibile in futuro tra i nomi delle altre campagne.

    Ti verrà inoltre richiesto di inserire le date di inizio e di fine della campagna. Per i messaggi di marketing in corso, ti consigliamo di selezionare l'opzione "Inizia immediatamente, in esecuzione continua", impostando l'importo desiderato per il budget giornaliero massimo. Per maggiori dettagli e suggerimenti, consulta l'articolo Date e budget per la campagna.

    Per prima cosa, inserisci il contenuto testuale del Tweet. Seleziona quindi "Aggiungi video" per visualizzare tutti i video caricati in precedenza nella Libreria. Dopo aver selezionato il video, verrà visualizzata la miniatura della relativa Card. Ora inserisci un titolo e una descrizione per il tuo video, che saranno visibili quando l'utente clicca per espandere la Card.

    Puoi anche aggiungere un invito all'azione, scegliendolo fra i due supportati: "Visita sito" e "Guarda ora". Per entrambi è consentito l'uso degli URL e nella Card verrà rispettata la stessa formulazione scelta.

    Se in precedenza hai già creato Tweet con video molto efficaci, puoi utilizzarli in questo contesto.

  • Impostazione del targeting per la campagna Visualizzazioni video
    Icona freccia in giù

    Targeting

    Seleziona le aree geografiche che desideri coprire. Ti consigliamo di impostare tutte le aree geografiche in cui svolgi la tua attività. Se i Tweet che desideri promuovere riguardano una specifica regione, limitali alle aree pertinenti. Per maggiori informazioni sul funzionamento del targeting per area geografica, consulta l'articolo del Centro Assistenza sul targeting per area geografica.

    Per impostazione predefinita, la campagna si rivolge a entrambi i sessi, tuttavia puoi limitare il targeting a un unico sesso. Sotto all'opzione del targeting per dispositivo, scegli "Limita il targeting per sesso" e seleziona la tua preferenza. Determiniamo il sesso dai segnali pubblici che gli utenti pubblicano su Twitter, quali ad esempio i nomi dei profili utente o gli account seguiti. 

    Lingua

    In questa sezione puoi scegliere la lingua specifica che desideri definire come target per la tua campagna. Per impostazione predefinita, la campagna si rivolge a tutte le lingue, ma puoi limitare il targeting agli utenti che parlano alcune lingue specifiche. Per saperne di più sul targeting per lingue, consulta questo articolo.

    Dispositivo

    Sotto l'opzione della lingua negli strumenti della campagna, trovi l'opzione che ti consente di selezionare i dispositivi e le piattaforme da definire come target. Per impostazione predefinita verranno selezionati tutti i dispositivi, in modo da offrirti la copertura più ampia possibile.

    Parola chiave

    Il targeting per parole chiave ti consente di raggiungere gli utenti giusti, nell'esatto momento in cui hanno mostrato interesse per un argomento pertinente alla tua azienda. Rappresenta la migliore soluzione per raggiungere gli utenti in base alle parole chiave contenute nei loro Tweet e nei Tweet con i quali hanno interagito di recente, nonché gli utenti che cercano un termine specifico su Twitter.

    Inserisci le parole chiave per la tua campagna di Promoted Video. I Tweet verranno visualizzati quando gli utenti effettuano una ricerca, pubblicano o interagiscono con un Tweet che contiene le parole chiave. È importante che le parole chiave selezionate siano pertinenti al contenuto testuale del tuo Tweet.

    Linee guida per il targeting per parole chiave:

    • Utilizza i suggerimenti sulle parole chiave personalizzate. Utilizza lo strumento per l'elaborazione dei suggerimenti sulle parole chiave sotto alla casella del targeting per ampliare la copertura con più termini simili a quelli già specificati.
    • Importa le parole chiave dalle campagne di marketing di ricerca. Se stai conducendo campagne di marketing su motori di ricerca, alcune delle parole chiave di ricerca possono risultare efficaci anche su Twitter. Prova a includere le parole chiave che hanno avuto il miglior rendimento, ma considera che gli utenti adottano modalità differenti nelle ricerche e nei Tweet. Determinate combinazioni di parole chiave possono essere più o meno comuni su Twitter.
    • Ascolta il tuo pubblico. Tieni sotto controllo le conversazioni di Twitter importanti per la tua attività e considera l'inclusione di termini comuni nelle campagne con targeting per parole chiave.

     

    Per un'analisi più dettagliata del targeting per parole chiave, consulta l'articolo del Centro Assistenza sul targeting per parole chiave.

     

    Follower

    Il targeting per @nomiutente ti consente di entrare in contatto con utenti dagli interessi simili ai follower degli account selezionati. Ad esempio, scegli @TwitterAdsITA per definire come target persone potenzialmente interessate a fare pubblicità su Twitter. Fai una ricerca su Twitter per trovare @identificativi da includere.

    Interessi

    Con il targeting per interessi puoi definire come target utenti che condividono interessi simili alle attività della tua azienda o pertinenti per tua campagna. Inoltre, puoi sfogliare le categorie per includere anche una gamma più ampia di interessi. Per saperne di più sul targeting per interessi, consulta questo articolo.

    Tailored audiences

    Grazie alle tailored audiences, tu (o una terza parte autorizzata) puoi puntare la tua campagna su utenti di Twitter basandoti su chi ha visitato in passato il tuo sito Web, sugli indirizzi email o altri dati derivati dal database CRM, o sulle liste di ID Twitter. Scopri di più sulle tailored audiences e il remarketing per il sito Web.

    Il targeting per evento consente agli inserzionisti di scoprire, pianificare e attivare eventi su Twitter in modo semplice e rapido.

  • Linee guida per i Promoted Video
    Icona freccia in giù

    Metti bene in evidenza perché gli utenti dovrebbero guardare il tuo video

    Lo scopo è utilizzare al meglio il Promoted Tweet che hai creato insieme al Promoted Video per coinvolgere gli utenti e portarli a interagire con il tuo video. Usa una call to action valida e comunica chiaramente al tuo pubblico perché dovrebbe vedere il tuo video.
     

    Assicurati che il video non sia troppo lungo

    Il messaggio deve essere breve e gradevole. Non devi necessariamente usare tutti e dieci i minuti a disposizione per il tuo Promoted Video. Se il video va troppo per le lunghe, è più facile che gli utenti perdano interesse: più dura il Promoted Video, maggiore è questa probabilità.
     

    Inizia alla grande

    Usa i primi 15 secondi per comunicare il messaggio principale al pubblico. L'ideale è mettere il pubblico nelle condizioni di capire entro il primo paio di secondi cosa vuoi che faccia e come vuoi che lo faccia.
     

    Cerca di ottimizzare il Promoted Video per i dispositivi mobile

    Quasi il 90% di tutti i Promoted Video viene visualizzato da dispositivi mobile. Dato che gli utenti hanno maggiori probabilità di vedere o interagire con il tuo Promoted Video da dispositivi mobile, assicurati che requisiti e dimensioni siano adatti a tutti i dispositivi mobile.

  • Specifiche tecniche complete
    Icona freccia in giù

    Video

    • Tipo di file: MP4 o MOV.
    • Dimensione del file consigliata: nessun limite, ma è consigliabile non superare 1 GB
    • Durata massima: 10 minuti.
    • Codec video consigliato: H.264, profilo Baseline, Main o High con spazio colore 4:2:0.
    • Frequenza dei fotogrammi consigliata: 29,97 fps o 30 fps. Anche superiore è accettabile. Se il video disponibile ha una frequenza di fotogrammi inferiore, non tentare di "sovracampionarlo".
    • Velocità di trasmissione video in bit consigliata: 6.000-10.000 k (consigliata 6.000 k) per 1080p. 5.000-8.000 k (consigliata 5.000 k) per 720p,
    • Codec audio consigliato: AAC LC (Low Complexity)
       

    Tweet con video

    • Contenuto testuale del Tweet: 116 caratteri
    • Titolo (sotto il video): 70 caratteri.
    • Descrizione (sotto il video): 200 caratteri.
       

    Miniatura

    • Tipi di file supportati: PNG e JPEG.
    • Rapporto d'aspetto consigliato: 16:9.
    • Grandezza minima: 640 px X 360 px
    • Dimensione massima: 5 MB 

È stato utile questo articolo?

La lunghezza massima per questo campo è di 5000 caratteri.
Completato
Grazie per aver inviato il tuo feedback su questo articolo.
Errore
Problemi durante l'invio del modulo.

Visita Twitter Ads