Targeting per parole chiave

Il targeting per parole chiave ti consente di raggiungere gli utenti di Twitter in base alle parole chiave presenti nelle loro ricerche, nei loro Tweet recenti e nei Tweet con cui hanno interagito di recente. Poiché ti offre la possibilità raggiungere persone per le quali il tuo messaggio sarà assolutamente pertinente e interessante, questa opzione di targeting ti consentirà di avere una posizione migliore per promuovere interazioni, nonché lead e conversioni.

Panoramica

  • Tipi di corrispondenza
    Icona freccia in giù

    Per ciascuna parola chiave puoi selezionare il tipo di corrispondenza da utilizzare. Per impostazione predefinita, Twitter imposta il target su ricerche e Tweet che comprendono le parole che hai specificato e i termini correlati, indipendentemente dall'ordine di apparizione o dalle altre parole presenti nella ricerca o nel Tweet dell'utente. Puoi tuttavia specificare diversi tipi di corrispondenze di parole chiave che soddisfino le esigenze della tua campagna.

    Corrispondenza generica: la corrispondenza viene eseguita con Tweet che contengono le parole chiave in qualsiasi ordine, anche con altre parole frapposte. Comprende termini correlati, variazioni, sinonimi, errori ortografici ed espressioni gergali. Definita non inserendo la punteggiatura. Ad esempio: "amo il caffè" corrisponderà a Tweet come "Mi piace il caffè" e "Amo il cappuccino della mattina".

    Corrispondenza frase esatta: la corrispondenza viene eseguita soltanto con Tweet che contengono le parole chiave nell'ordine esatto. Definita da virgolette che racchiudono le parole chiave. Esempio: "amo il caffè"

    Corrispondenza generica negativa: i Tweet che contengono la parola chiave negativa in qualsiasi ordine, anche con altre parole frapposte, non sono idonei per la corrispondenza. Esempio: -caffè torta

    Corrispondenza frase negativa: i Tweet che contengono la parola chiave negativa nell'ordine esatto, senza altre parole frapposte, non sono idonei per la corrispondenza. Esempio: -"caffè torta"

    Sono inoltre illustrati tutti i tipi di targeting che è possibile selezionare manualmente quando inserisci le parole chiave.

    Targeting per parole chiave: consigli per le campagne

    1. Ottimizza la rilevanza: per migliorare le prestazioni, includi almeno una delle parole chiave mirate nel contenuto testuale del tuo Tweet.

    2. Le parole chiave possono essere molto di più: pensa ad hashtag e @nomiutente pertinenti che puoi definire come target, compresi hashtag specifici per eventi e usati comunemente nel tuo settore. Con una rapida ricerca su Twitter.com puoi sondare volume e rilevanza delle parole chiave che vuoi definire come target.

    3. Ottimizza i tuoi sforzi: prova su Twitter le parole chiave che hanno funzionato bene nelle campagne di ricerca a pagamento. Le persone non twittano allo stesso modo in cui eseguono ricerche. Cerca queste parole chiave su Twitter.com e aggiungi, eventualmente, parole chiave negative. In questo modo prenderai parte solo alle conversazioni più pertinenti.

    Consiglio dell'esperto: per risparmiare tempo, l'interfaccia di Twitter Ads ti consente di copiare nelle campagne di ricerca le parole chiave che hai definito nelle campagne della cronologia.

  • Regolare il tipo di targeting per parole chiave
    Icona freccia in giù

    Puoi facilmente regolare il tipo di corrispondenza anche dopo aver selezionato le parole chiave cliccando sulla freccia rivolta verso il basso accanto a ciascuna parola.

    Filtraggio per l'esclusione del sentimento negativo

    Questa caratteristica è disponibile solo per campagne con targeting per parole chiave mostrate nella cronologia utente. Una volta attivata la campagna, il nostro sistema continuerà a cercare Tweet recenti contenenti le parole chiave che hai indicato. Se abilitata, la tecnologia per il monitoraggio delle opinioni consente di applicare un filtro per escludere i Tweet scritti in inglese che contengono opinioni negative, in modo che i messaggi siano visualizzati solo dagli utenti più ricettivi. Per abilitare la tecnologia per il monitoraggio delle opinioni, assicurati che la casella sotto alle parole chiave scelte sia selezionata.

    Suggerimenti sulle parole chiave

    In base alle parole chiave specificate, suggeriremo parole chiave aggiuntive che riteniamo possano essere pertinenti per il tuo pubblico. Lo strumento utilizza le parole chiave per l'elaborazione dei suggerimenti, pertanto non sarà disponibile finché non inizi l'immissione. Una volta inserite le parole chiave, potrai visualizzare i suggerimenti sotto alle selezioni effettuate.

     

    Se clicchi su "Aumenta la copertura", potrai visualizzare la lista completa delle parole chiave suggerite tra cui potrai scegliere quelle da aggiungere.

    Stime del volume delle parole chiave

    Twitter fornisce una stima del numero di Tweet contenenti ciascuna delle parole chiave selezionate per le campagne con targeting per parole chiave mostrate nella cronologia utente. Tali stime rappresentano il volume giornaliero totale per ciascuna parola chiave. Non sono attualmente disponibili stime del volume per parole chiave con corrispondenza negativa.

    Consiglio dell'esperto: l'impostazione del targeting su parole altamente specifiche può favorire il tasso di interazione, ma allo stesso tempo limitare il pubblico potenziale della tua campagna. Per favorire un maggiore volume mantenendo un alto tasso di interazione, ti consigliamo di selezionare una combinazione di parole generiche e specifiche.
     

    Importare più parole chiave

    Per risparmiare tempo nel caso sia necessario inserire lunghe liste di parole chiave, ti consigliamo di utilizzare lo strumento "Importa più parole chiave". Tale caratteristica ti consente di inserire parole chiave in blocco, separate da virgole o righe. Puoi inoltre copiare e incollare le parole chiave direttamente nelle campagne di ricerca da fogli di calcolo e/o altri strumenti.  In questo modo sarà più facile sfruttare l'investimento corrente su Twitter.

  • Dove vengono visualizzate le mie parole chiave?
    Icona freccia in giù

    Per impostazione predefinita, la tua campagna viene attivata sia in Ricerca, sia in Cronologia, al fine di amplificare al massimo l'esposizione del tuo messaggio. Se però preferisci definire in modo specifico il targeting di parole chiave in Cronologia o in Ricerca, puoi farlo grazie all'opzione "Personalizza la posizione in cui visualizzare i Promoted Tweet".

    Il targeting per parole chiave nella cronologia è efficace nei casi descritti di seguito.

    • Favorire azioni di risposta diretta: favorire azioni dirette di risposta da parte degli utenti raggiungendoli con parole chiave che rimangono impresse.

    • Spostare il punto vendita: raggiungere gli utenti esattamente nel momento in cui chiedono contenuti specifici.

    • Far conoscere il brand a un maggior numero di persone: individuando i segnali, puoi raggiungere gli utenti al momento giusto e nel contesto opportuno, con messaggi dai contenuti autentici e accattivanti.

    • Utilizzare un messaggio molto specifico: targeting basato su frasi chiave o altri elementi correlati alle tue campagne di marketing.

    L'utilizzo del targeting per parola chiave nelle ricerche è più efficace nei casi descritti di seguito.

    • Sfruttare la conversazione su un evento, una serie televisiva o una conferenza nel momento in cui si svolge.

    • Trasmettere i contenuti agli utenti nel momento in cui effettuano una ricerca per parole chiave o hashtag.

    • Condurre la conversazione sui termini e gli hashtag del tuo brand.

    Targeting per parole chiave: consigli per le campagne

    1. Ottimizza la rilevanza: per migliorare le prestazioni, includi almeno una delle parole chiave mirate nel contenuto testuale del tuo Tweet.

    2. Le parole chiave possono essere molto di più: pensa ad hashtag e @nomiutente pertinenti che puoi definire come target, compresi hashtag specifici per eventi e usati comunemente nel tuo settore. Con una rapida ricerca su Twitter.com puoi sondare volume e rilevanza delle parole chiave che vuoi definire come target.

    3. Ottimizza i tuoi sforzi: prova su Twitter le parole chiave che hanno funzionato bene nelle campagne di ricerca a pagamento. Le persone non twittano allo stesso modo in cui eseguono ricerche. Cerca queste parole chiave su Twitter.com e aggiungi, eventualmente, parole chiave negative. In questo modo prenderai parte solo alle conversazioni più pertinenti.

    Consiglio dell'esperto: per risparmiare tempo, l'interfaccia di Twitter Ads ti consente di copiare nelle campagne di ricerca le parole chiave che hai definito nelle campagne della cronologia.


È stato utile questo articolo?

La lunghezza massima per questo campo è di 5000 caratteri.
Completato
Grazie per aver inviato il tuo feedback su questo articolo.
Errore
Problemi durante l'invio del modulo.

Visita Twitter Ads