Conversion Tracking avanzato

Pixel di conversione e monitoraggio degli acquisti

Dopo avere acquisito familiarità con la configurazione di Conversion Tracking, consulta questa pagina per ulteriori informazioni sugli aspetti tecnici del Conversion Tracking.

Il "pixel" o "tag" di conversione che generiamo è composto da alcune righe di Javascript. Il codice andrà inserito più in alto possibile nell'HTML delle pagine che vuoi monitorare, nell'elemento <html>. Il tag può essere posizionato anche all'interno dell'elemento <head> della tua pagina, se necessario.

Verranno monitorate solo le pagine con un Twitter tag per siti Web (il codice che hai generato). Devi creare un tag per ogni pagina.

Panoramica

  • Creazione del tipo di evento del tag Acquisto
    Icona freccia in giù

    Conversion Tracking registra automaticamente il traffico e il percorso seguito dagli utenti nelle pagine con i tag. Se vuoi registrare la loro spesa o le quantità acquistate, però, devi applicare il tipo di evento del tag e i valori di attribuzione appropriati al tuo codice di base. In questo esempio, devi utilizzare il tipo di evento del tag "Acquisto":

    Assicurati di sostituire il prezzo immesso dopo "value" con il prezzo effettivo dell'articolo di cui stai monitorando la conversione. Il parametro "num_items" riflette il numero di elementi acquistati per la conversione. Per la maggior parte delle implementazioni codificate questo valore sarà "1". Se non risiedi negli Stati uniti o stai utilizzando una valuta diversa dal dollaro americano, devi sostituire "USD" con l'abbreviazione della valuta locale. "content_ids" si riferisce alle SKU dei prodotti o agli ID dei gruppi di prodotti che trasmetti. "content_type" deve riflettere i content_ids trasmessi. Ad esempio, se stai inviando gli ID dei prodotti per "content_ids" devi inserire "product", mentre se stai inviando gli ID dei gruppi di prodotti devi inserire "product_group".

    Se vuoi monitorare più dettagli sui prodotti, puoi anche aggiungere come parametri “content_name” e “order_id”. Nello specifico, "content_name" indica il nome della pagina o del prodotto, mentre "order_id" il numero identificativo dell'ordine o dell'acquisto generato per la conversione.

    Per il tipo di evento del tag Acquisto, devi definire almeno i valori seguenti: "value", "currency", "content_type" e "content_ids".

     

  • Come trasmettere valori dinamici
    Icona freccia in giù

    Il tipo di tag Acquisto può trasmettere lo stesso valore quando si verifica un’azione o una "transazione dinamica" che registra valori modificati:

    • Le conversioni predefinite sono utili se desideri registrare ogni volta lo stesso valore. Ad esempio, se hai stabilito che l’iscrizione di un utente alla tua mailing list vale 9,99 € per la tua azienda, puoi inserire una conversione predefinita nella pagina di ringraziamento per l’iscrizione e registrare 9,99 € per ogni iscrizione.

    • Le transazioni dinamiche vanno usate quando non vuoi che sia assegnato un valore prestabilito a ogni conversione. Ad esempio, se stabilisci che la conversione è costituita da un acquisto e il totale speso da una persona è pari a 53,72 €, con una transazione dinamica tale importo verrebbe riportato nel tuo account Twitter Ads. Per attivare questa funzionalità, hai bisogno di uno sviluppatore che crei il codice o il parametro che inserirai nella sezione "value" o "num_items" del codice del tag per siti Web.

  • Strumenti di monitoraggio di terze parti
    Icona freccia in giù

    Supportiamo i tag contenitore di queste terze parti:

    • Tag Floodlight (ad esempio: Google Tag Manager, DoubleClick for Advertisers)

    • Tag di azioni universali (ad esempio: Atlas)

    • Integrazione diretta su server ("tagless") con Signal

    Se vuoi scoprire l’importo o la quantità delle transazioni che avvengono sul tuo sito e utilizzi uno strumento di monitoraggio di terze parti, usa lo stesso codice che hai creato come tag nelle tue pagine:

     

  • Come verificare i tag per siti Web
    Icona freccia in giù

    Il tag inizia a inviare dati ad ads.twitter.com dalla prima visita sulla pagina Web in cui è inserito. Non è necessario attivarlo per raccogliere i dati, ma se riscontri problemi o vuoi solo approfondire, il modo più facile per verificare l'installazione del tuo tag è scaricare la nostra estensione di Chrome dal sito ads.twitter.com. Puoi anche seguire queste indicazioni per esplorare il codice del tuo sito e verificare che il tag per siti Web sia posizionato e funzioni correttamente.

    Con Google Chrome

    1. Nel menu a discesa di Chrome clicca su: Visualizza, Opzioni per sviluppatori, Strumenti per sviluppatori
    2. Clicca sulla scheda Rete
    3. Digita "Twitter" nella casella di ricerca per il filtro e aggiorna la pagina
    4. Cerca i Twitter tag di conversione e verifica che l'ID pixel corrisponda a quello nella parte superiore dell'interfaccia utente di Ads
    5. Verifica che si tratti di tag di conversione; devono essere identici alla sintassi nell'interfaccia utente di Ads
    6. Verifica che nella colonna dello stato sia riportato "200"
    7. Verifica che siano installati due pixel: uno è per i dispositivi fissi e l'altro, t.co, è per i dispositivi mobili
    8. Dovrebbero apparire anche i tag contenitori

    Con Mozilla Firefox

    1. Nel menu a discesa di Firefox clicca su: Strumenti, Sviluppo Web, Rete
    2. Ordina per "Dominio" e aggiorna la pagina
    3. Scorri verso il basso e cerca "analytics.twitter.com" e "t.co"
    4. Cerca i Twitter tag di conversione e verifica che l'ID pixel corrisponda a quello nella parte superiore dell'interfaccia utente di Ads
    5. Verifica che si tratti di tag di conversione; devono essere identici alla sintassi nell'interfaccia utente di Ads
    6. Verifica che nella colonna dello stato sia riportato "200"
    7. Verifica che siano installati due pixel: uno è per i dispositivi fissi e l'altro, t.co, è per i dispositivi mobili
    8. Dovrebbero apparire anche i tag contenitori


È stato utile questo articolo?

La lunghezza massima per questo campo è di 5000 caratteri.
Completato
Grazie per aver inviato il tuo feedback su questo articolo.
Errore
Problemi durante l'invio del modulo.

Visita Twitter Ads