Monitoraggio delle conversioni per siti Web

Introduzione

  • Panoramica
    Icona freccia in giù

    Conversion Tracking per siti Web ti consente di misurare il tuo ritorno sugli investimenti (ROI) monitorando le azioni intraprese dagli utenti dopo aver visualizzato o interagito con i tuoi annunci su Twitter. Grazie a Conversion Tracking di Twitter, puoi attribuire conversioni oltre l'ultimo clic sul link per includere azioni risultanti da ogni tipo di interazione (clic su link, Retweet o Mi piace) e visualizzazione di annunci.

    Per comprendere meglio il ROI delle tue campagne di Promoted Tweet, inclusi il ricavo totale (o il valore totale delle conversioni) generato dalla campagna e il numero totale di articoli acquistati, puoi trasformare i valori di transazione del tuo sito Web in statistiche di Twitter Ads. Configura il monitoraggio delle conversioni sul tuo sito Web per analizzare, confrontare e ottimizzare le tue campagne.

    Se hai utilizzato tag per siti Web per monitorare la pubblicità online su altre piattaforme pubblicitarie online saprai già, a grandi linee, come funziona Conversion Tracking per siti Web di Twitter. Per iniziare a misurare le conversioni, devi aggiungere uno snippet di codice Twitter a una pagina del tuo sito Web che corrisponde all'evento di conversione. Questo snippet di codice è in definitiva un tag per siti Web. Su altre piattaforme pubblicitarie, il tag per siti Web è chiamato comunemente script di monitoraggio o "pixel".

    Conversion Tracking per siti Web offerto da Twitter include potenti funzionalità che ti permettono di monitorare le conversioni su diversi dispositivi. Ad esempio, le conversioni verso il sito Web di utenti che visualizzano il tuo Promoted Tweet sui loro dispositivi mobili, ma poi accedono al sito dai PC di casa, possono essere attribuite alle prestazioni della tua campagna. Gli inserzionisti che integrano completamente il tag universale Twitter per siti Web in tutte le pagine del loro sito danno a Twitter più punti di contatto con i visitatori del proprio sito e aumentano la possibilità che Twitter possa tracciare conversioni accurate su diversi dispositivi.

  • Configurazione
    Icona freccia in giù

    La prima cosa da fare per configurare la tua campagna con Twitter Ads è individuare gli eventi di conversione che vuoi monitorare.  Potrebbe trattarsi di una visita alla home page, di un acquisto, del download di un white paper, di un'iscrizione a una newsletter e così via.

    Visita la sezione Conversion Tracking di Twitter Ads, disponibile nel menu Strumenti, per generare uno snippet di codice del tag universale per siti Web da utilizzare nel tuo sito. Dopo aver distribuito lo snippet di codice nel tuo sito e definito la corrispondenza degli URL per gli eventi di conversione, le conversioni verso il sito Web verranno visualizzate nella dashboard delle tue campagne Twitter Ads.

    Un solo tag, due soluzioni

    Puoi generare il tag Twitter per siti Web in due modi, a seconda di come vuoi utilizzarlo sul tuo sito.

    • Tag universale per siti Web: un singolo snippet di codice che può essere inserito nell'intero sito Web per monitorare più azioni o conversioni del sito.
    • Tag per siti Web per evento singolo: uno snippet di codice univoco che può essere utilizzato per monitorare una singola conversione verso il tuo sito Web.

    Per la maggior parte degli inserzionisti, consigliamo di utilizzare il tag universale per siti Web invece del tag per evento singolo. Un tag per evento singolo viene utilizzato in casi rari, quando occorre monitorare conversioni per eventi non associati a pagine di caricamento (ad esempio, scaricare un white paper o inviare un modulo di registrazione). Il tag universale per siti Web semplifica il processo di inserimento dei tag e ti permette di distribuire un tag per tutte le fasi dell'imbuto di conversione sul tuo sito, con un semplice parametro trasformato in tag per indicare il tipo di evento di conversione che vuoi monitorare. In precedenza, avresti avuto bisogno di svariati tag per evento singolo per raccogliere i dati di vari segmenti di audience.

    Creazione di un evento di conversione

    Nella schermata dei dettagli dell'evento, assegna un nome che puoi ricordare facilmente a ogni evento di conversione che crei. Puoi decidere di monitorare un evento di conversione generale (ad esempio "Iscrizioni alla newsletter") indicando gli URL di tutte le pagine di conferma relative a quell'evento. Oppure puoi monitorare un evento di conversione più specifico (ad esempio "acquisti a livello di sito") indicando solo l'URL esatto della pagina di conferma dell'evento di conversione (l'URL contiene: "esempio.com/ordine/conferma").

    Corrispondenza di URL

    Solitamente consigliamo di utilizzare la regola di corrispondenza "L'URL contiene" invece di "URL esatto", perché quest'ultima attiva un evento di conversione ogni volta che un utente visita una pagina con un tag universale Twitter per siti Web corrispondente alle tue regole. Questo tipo di regola ricerca l'URL esattamente come è stato immesso, inclusi i parametri della stringa di ricerca e il protocollo della pagina (ad esempio "http" e "https"). I parametri della stringa di ricerca possono variare in base all'utente e ai percorsi di navigazione del sito, pertanto ti consigliamo di selezionare "URL esatto" solo in casi molto rari e specifici.

    Se utilizzi il tag per evento singolo al fine di creare un evento di conversione, devi generare uno snippet di codice del tag per evento singolo per ciascun nuovo evento di conversione (per un massimo di 25). Ogni snippet di codice deve essere inserito nella pagina Web in cui verrà completato l'evento di conversione.

    Finestra di attribuzione post-interazione

    Seleziona la finestra temporale durante la quale devono essere attribuite a Twitter le conversioni successive all'interazione di un utente con i tuoi annunci. Alcuni esempi di interazioni dell'utente con gli annunci includono Mi piace, Retweet, follow, @risposte o clic sull'URL del tuo Promoted Tweet. Le opzioni per le finestre di attribuzione post-interazione sono 1, 2, 3, 5, 7, 14, 30, 60 e 90 giorni. Se hai dubbi sul valore da impostare, ti consigliamo l'impostazione predefinita di 14 giorni. Cambiando l'impostazione, i dati di conversione saranno aggiornati in modo retroattivo, quindi puoi tranquillamente tornare in seguito e provare con finestre di attribuzione diverse.

    Finestra di attribuzione post-visualizzazione

    Con il termine "post-visualizzazione" si fa riferimento alla circostanza in cui un utente Twitter visualizza il tuo Promoted Tweet e non vi interagisce, ma in seguito visita il sito Web e realizza una conversione. Spesso gli utenti guardano, leggono e visualizzano contenuti multimediali nei Promoted Tweet senza cliccarli: includendo l'attribuzione post-visualizzazione, potrai avere informazioni più approfondite sulle conversioni ricevute ma per le quali non ti è stata addebitata un'interazione. Le opzioni per le finestre di attribuzione post-visualizzazione sono Nessuna, 1, 2, 3, 5, 7, 14, 30, 60 e 90 giorni. Se hai dubbi sull'impostazione da scegliere, ti consigliamo di mantenere l'impostazione predefinita (1 giorno dopo la visualizzazione).


    Copia e incolla del tag per siti Web nel tuo sito

    Una volta che hai generato lo snippet di codice per il tuo tag per siti Web, devi inserirlo nella pagina che desideri monitorare. Questo snippet di codice deve essere incollato appena prima del tag HTML di chiusura </body> della pagina Web oppure all'interno di un tag contenitore o un sistema di gestione dei tag. Potresti aver bisogno del supporto di uno sviluppatore o di una risorsa tecnica per implementare lo snippet di codice. Consulta qui sotto la sezione sugli strumenti di monitoraggio di terze parti per istruzioni dettagliate sui sistemi di gestione dei tag.

  • Descrizione dei tipi di conversione
    Icona freccia in giù

    Un evento di conversione può essere qualsiasi "Azione" che un utente effettua sul tuo sito e che vorresti monitorare. Non deve necessariamente trattarsi di un acquisto: può anche essere un aggiornamento del carrello, un'iscrizione alla newsletter e così via. Scegli il tipo di conversione che desideri monitorare con questo tag. I tipi di tag disponibili sono Visita al sito, Acquista, Iscriviti, Scarica o Personalizzato.  Scegli "Personalizzato" se intendi monitorare un'azione diversa dagli eventi di conversione predefiniti. Nella tua dashboard di Twitter Ads, le conversioni verranno indicate per tipo.

    Nota: nella maggior parte dei casi, un particolare tipo di conversione dovrebbe essere utilizzato una sola volta sul tuo sito Web. La creazione di più eventi di conversione dello stesso tipo può causare la duplicazione di dati nella dashboard di Twitter Ads.

    Visita al sito: l'utente visita il tuo sito.

    Acquista: l'utente completa l'acquisto di un prodotto o di un servizio sul tuo sito.

    Scarica: l'utente scarica un file, ad esempio un white paper o un pacchetto software, dal tuo sito.

    Iscriviti: l'utente si iscrive al tuo servizio, newsletter o comunicazione email.

    Personalizzato: questa è una categoria onnicomprensiva per le azioni personalizzate che non ricadono in una delle categorie sopra indicate.

     

  • In che modo posso usare il monitoraggio delle conversioni per migliorare le mie campagne?
    Icona freccia in giù

    Per sviluppare campagne a risposta diretta efficaci su Twitter Ads occorre testare strategie diverse, identificare ciò che funziona meglio e creare nuove campagne simili a quelle che hanno avuto più successo. Prosegui con questo ciclo fino a ottenere un costo per azione (CPA) soddisfacente dal tuo Twitter Ads. La maggior parte degli inserzionisti di successo segue questo ciclo periodicamente per assicurarsi che le proprie campagne siano completamente ottimizzate:

    • Crea un evento di conversione specifico per la conversione che desideri monitorare. Può essere generico (visite al sito Web, invii di lead form, acquisti a livello di sito) o specifico (ordini per San Valentino, vendite di biglietti per la mostra d'arte di venerdì).
    • Consiglio dell'esperto: crea eventi di conversione per le diverse parti dell'imbuto di conversione. Ad esempio, crea un evento di conversione Visita al sito per la pagina di destinazione del prodotto e un evento di conversione Acquista per la pagina di conferma della transazione. In questo modo, puoi ottenere informazioni sulla conversione del traffico da Twitter quando gli utenti visitano il tuo sito.
    • Crea più campagne di Promoted Tweet a risposta diretta di qualità per indirizzare i clienti nel punto giusto del tuo sito Web.
      • Assicurati che il testo dei tuoi Tweet sia ben allineato al tuo obiettivo di conversione.
      • Assicurati che il tuo targeting corrisponda ai potenziali clienti (ad esempio, visitatori del sito Web tramite una tailored audience Web).
      • Testa diverse varianti di testo e targeting del Tweet su più campagne. Più prove farai, prima troverai la chiave per incoraggiare l'azione dei tuoi clienti su Twitter.
    • Monitora le statistiche delle tue campagne per scoprire quali campagne generano il maggior numero di conversioni al prezzo più basso (CPA). Dedica una porzione maggiore del budget a queste campagne di successo e cerca di creare altre campagne simili.

    In aggiunta a questo ciclo di ottimizzazione, ti suggeriamo alcune best practice da implementare per sfruttare al massimo il monitoraggio delle conversioni:

    • Stabilisci un CPA target. Ciò ti aiuterà a ottimizzare in funzione di un obiettivo e a individuare le campagne che funzionano e quelle che necessitano di miglioramenti.

    • Puoi monitorare le conversioni a livello di campagna ma anche di Tweet. Sfrutta questa possibilità per capire quali sono i testi dei Tweet che funzionano meglio per creare ottimizzazioni ancora più dettagliate.

    • I tag per siti Web possono essere utilizzati su più campagne. Non è necessario creare nuovi tag per siti Web per ogni campagna che attivi.

  • Come posso verificare che i tag per siti Web funzionino?
    Icona freccia in giù

    Opzione 1: una volta posizionato il codice del tag per siti Web, torna alla scheda Conversioni in Twitter Ads. Puoi verificare lo stato del tag cercandolo all'interno della scheda "Conversioni" in ads.twitter.com.

    Per i tag sono presenti tre diversi tipi di stato.

    • Monitoraggio: nelle ultime 24 ore, Twitter ha ricevuto ping provenienti dal tag.

    • Non verificato: Twitter non ha ancora ricevuto ping dal tag.

    • Inattivo: nelle ultime 24 ore, Twitter non ha ricevuto ping provenienti dal tag.

    Opzione 2: per un debug più approfondito della configurazione di Conversion Tracking, ti consigliamo di utilizzare l'estensione Twitter Pixel Helper di Chrome. Questa estensione ti consente di vedere rapidamente se il tag Twitter viene attivato in una determinata pagina e quali parametri vengono inviati a Twitter.

    Opzione 3: il tag inizia a inviare dati all'interfaccia di Twitter Ads la prima volta che qualcuno visita la tua pagina Web taggata. Non è necessario che il tag risulti "attivato" nella nostra interfaccia utente per raccogliere dati. In ogni caso, se riscontri dei problemi o vuoi assicurarti che tutto funzioni correttamente, puoi seguire i passaggi indicati qui sotto ed esaminare il codice della tua pagina per verificare che il tag del sito Web sia correttamente posizionato e funzionante.

    Con Google Chrome

    1. Nel menu a tendina di Chrome clicca su: Visualizza, Opzioni per sviluppatori, Strumenti per sviluppatori.

    2. Clicca sulla scheda Rete.

    3. Digita "Twitter" nella casella di ricerca per il filtro e aggiorna la pagina.

    4. Cerca i tag di conversione Twitter e verifica che l'ID pixel corrisponda a quello dell'interfaccia utente di Twitter Ads.

    5. Verifica che si tratti di tag di conversione. La sintassi deve essere identica a quella dell'interfaccia utente di Twitter Ads.

    6. Verifica che nella colonna dello stato sia riportato "200".

    7. Verifica che siano installati due pixel: uno è per i dispositivi fissi e l'altro, t.co, è per i dispositivi mobili.

    8. Dovrebbero apparire anche i tag contenitori.

    Con Mozilla Firefox

    1. Nel menu a tendina di Firefox clicca su: Strumenti, Sviluppo Web, Rete.

    2. Ordina per "Dominio" e aggiorna la pagina.

    3. Scorri verso il basso e cerca "analytics.twitter.com" e "t.co".

    4. Cerca i tag di conversione Twitter e verifica che l'ID pixel corrisponda a quello dell'interfaccia utente di Twitter Ads.

    5. Verifica che si tratti di tag di conversione. La sintassi deve essere identica a quella dell'interfaccia utente di Twitter Ads.

    6. Verifica che nella colonna dello stato sia riportato "200".

    7. Verifica che siano installati due pixel: uno è per i dispositivi fissi e l'altro, t.co, è per i dispositivi mobili.

    8. Dovrebbero apparire anche i tag contenitori.

  • Come posso configurare il Conversion Tracking avanzato per monitorare il ROI di una campagna?
    Icona freccia in giù

    Il tag per siti Web ti aiuta anche a capire il ROI derivante dalle tue campagne con i Promoted Tweet, incluso il ricavo totale (o il valore totale delle conversioni) generato dalla campagna, e il numero totale di articoli acquistati.

    Conversion Tracking registra automaticamente il traffico e il percorso seguito dagli utenti nelle pagine taggate. Se vuoi registrare la loro spesa o le quantità acquistate, devi però applicare il tipo di evento del tag e i valori di attribuzione appropriati al tuo codice di base. In questo caso, devi utilizzare il tipo di evento del tag "Acquisto":

    Codice di acquisto del tag universale per siti Web
              <!-- Twitter universal website tag code -->
    <script>
    !function(e,t,n,s,u,a){e.twq||(s=e.twq=function(){s.exe?s.exe.apply(s,arguments):s.queue.push(arguments);
    },s.version='1.1',s.queue=[],u=t.createElement(n),u.async=!0,u.src='//static.ads-twitter.com/uwt.js',
    a=t.getElementsByTagName(n)[0],a.parentNode.insertBefore(u,a))}(window,document,'script');
    // Insert Twitter Pixel ID and Standard Event data below
    twq('init','twitter_pixel_id');
    twq('track','Purchase', {
        //required parameters
        value: '29.95',
        currency: 'USD',
        num_items: '3',
        //optional parameters
        content_ids: ['sku-1234','sku-5678','sku-ABC'],
        content_type: 'product',
        content_name: 'Content name',
        order_id: 'ORDER-676546-B'
    });
    </script>
    <!-- End Twitter universal website tag code -->
          

    Parametri:

    • Il parametro valore (obbligatorio) riflette il valore effettivo dell'elemento o la conversione dell'azione monitorata.
    • Il parametro num_items (obbligatorio) riflette il numero di elementi acquistati per la conversione. Per la maggior parte delle implementazioni codificate questo valore sarà "1".
    • Il parametro order_id (facoltativo) indica il numero identificativo dell'ordine o dell'acquisto generato per la conversione.
    • Il parametro content_ids (facoltativo) si riferisce alle SKU dei prodotti o agli ID dei gruppi di prodotti che trasmetti.
    • Il parametro content_type (facoltativo) deve riflettere il tipo di content_ids trasmessi. Ad esempio, se stai inviando gli ID dei prodotti devi inserire "product", mentre se stai inviando gli ID dei gruppi di prodotti devi inserire "product_group".
    • Il parametro content_name (facoltativo) ;indica il nome della pagina o del prodotto.

    Per il tipo di evento del tag Acquisto, devi definire almeno i valori seguenti: value, currency, num_items. Se non risiedi negli Stati uniti o stai utilizzando una valuta diversa dal dollaro americano, devi sostituire "USD" con l'abbreviazione della valuta locale.

  • Statistiche per il monitoraggio delle conversioni per siti Web
    Icona freccia in giù

    Una volta impostato un tag per siti Web, i report per il monitoraggio delle conversioni per il sito Web saranno disponibili nella scheda  Campagne . Potrai visualizzare il numero di conversioni ottenute a livello di campagna o di Tweet, ma anche metriche correlate come visualizzazioni, interazioni, spesa e CPA. Nella nuova scheda  Metriche di conversione, potrai visualizzare grafici specifici per le informazioni di conversione, mentre le statistiche saranno disponibili anche tramite un file csv scaricabile dalla stessa pagina.

    Nella dashboard della campagna, le conversioni verranno visualizzate per tipo. Quindi, se ad esempio ti interessa monitorare due tipi di acquisto diversi, può essere utile impostarne uno come tag "acquisto" e l'altro come "personalizzato", in modo da avere a disposizione report per entrambi. Nel file csv scaricabile sono riportati separatamente i dettagli delle conversioni post-visualizzazione e post-interazione. Le conversioni vengono combinate nella visualizzazione delle metriche di conversione. Se hai scelto di passare i valori di transazione, le vendite totali o la quantità totale degli ordini saranno riportate nella dashboard della campagna nella scheda Conversioni.

  • Cosa sono le tailored audience dal Web?
    Icona freccia in giù

    Tailored audience dal tag per siti Web ti consente di raggiungere gli utenti Twitter che di recente hanno espresso interesse verso i tuoi prodotti visitando il tuo sito Web. Tailored audience dal Web usa lo stesso tag per siti Web per il monitoraggio delle conversioni da questa pagina. Per maggiori informazioni su questo utilizzo, consulta la pagina Tailored audience dal Web.

    *Per le campagne di clic o di conversione, le prestazioni migliori si registrano quando la tailored audience per i visitatori del sito viene utilizzata per il targeting.

  • Dettagli sulle norme per la sicurezza dei contenuti
    Icona freccia in giù

    Abbiamo aggiunto una regola di reindirizzamento 302 per il tag di Conversion Tracking online (oct.js) e per il tag di Conversion Tracking universale (uwt.js). Il reindirizzamento funziona come indicato qui di seguito.

    https://platform.twitter.com/oct.js ==> https://static.ads-twitter.com/oct.js

    https://platform.twitter.com/uwt.js ==> https://static.ads-twitter.com/uwt.js

    Se il tuo sito adotta norme rigide per la sicurezza dei contenuti (CSP), dovrai aggiungere ads-twitter.com.

Strumenti di monitoraggio di terze parti

  • Google Tag Manager
    Icona freccia in giù

    1) Accedi al tuo account Google Tag Manager: https://tagmanager.google.com/#/home

    2) Seleziona l'area di lavoro appropriata associata al contenitore del tuo sito Web.

    3) Seleziona "Tag" nel menu di navigazione a sinistra e clicca su "Add A Tag" (Aggiungi un tag).

    4) Quando richiesto, seleziona “Choose a tag type to begin setup…” (Scegli un tipo di tag per iniziare la configurazione...). Nel riquadro a destra, seleziona "Twitter Website Tag" dall'elenco.

    5) Dai un titolo al tuo tag, altrimenti il titolo predefinito sarà "Untitled tag" (Tag senza titolo).

    6) Nell'interfaccia utente di Twitter Ads (ads.twitter.com), accedi al tuo account Ads e clicca su Strumenti > Conversion Tracking.

    7) Se richiesto, genera il tuo nuovo tag universale per siti Web. Altrimenti, clicca su "Visualizza codice e procedura di installazione".

    8) Nello snippet di codice, copia l'ID del pixel dalla riga simile a "twq('init','twitter_pixel_id');". Nello screenshot sotto, l'ID del pixel è "nuqtg". Il tuo ID del pixel sarà univoco per il tuo account Twitter Ads.

    9) Nel modulo di Google Tag Manager, incolla il tuo ID del pixel nel campo ID del pixel Twitter.

    10) Seleziona l'evento del tag Twitter appropriato per l'azione che desideri monitorare sul tuo sito Web.

    11) Aggiungi i parametri necessari per l'evento del tag. Assegna valori statici o dinamici dal tuo data layer per ogni parametro del tag. Ad esempio, l'evento "Purchase" include i parametri "value" e "currency":

    12) Aggiungi i trigger necessari per caricare l'evento dei tag su uno specifico insieme di pagine Web. Ad esempio, l'evento "Purchase" solitamente si attiva sulle pagine di conferma degli ordini, quindi il nostro trigger del tag di esempio carica il tag solo quando "purchase" si trova nell'URL della pagina. I trigger saranno specifici alla configurazione del tuo sito e alla struttura dell'URL.

    13) Completa una procedura simile per tutte le fasi del sito. Ad esempio, non attivare l'evento dei tag "PageView" quando è attivato l'evento del tag "Purchase".

  • Tealium
    Icona freccia in giù

    1) Dalla dashboard di Tealium, clicca sulla scheda "Tags" e poi su "+ Add Tag" (+ Aggiungi un tag).

    2) Cerca il tag universale Twitter per siti Web e clicca su "+ Add" (+ Aggiungi).

    3) Dai un titolo al tuo tag, altrimenti il titolo predefinito sarà "Twitter Universal Website Tag".

    4) Nell'interfaccia utente di Twitter Ads (ads.twitter.com), accedi al tuo account Ads e clicca su Strumenti > Conversion Tracking.

    5) Se richiesto, genera il tuo nuovo tag universale per siti Web. Altrimenti, clicca su "Visualizza codice e procedura di installazione".

    6) Nello snippet di codice, copia l'ID del pixel dalla riga simile a "twq('init','twitter_pixel_id');". Nello screenshot sotto, l'ID del pixel è "nuqtg". Il tuo ID del pixel sarà univoco per il tuo account Twitter Ads.

    7) Nell'interfaccia utente di Tealium, incolla il tuo ID del pixel nel campo ID del pixel Twitter.

    8) Imposta le regole di caricamento (“Load Rules”) per caricare correttamente il tag nelle pagine pertinenti del tuo sito Web. Le regole di caricamento determinano quando e dove caricare un'istanza di questo tag sul tuo sito. La regola predefinita è "Load on All Pages" (Carica su tutte le pagine). Per caricare il tag su una pagina specifica, crea le condizioni adatte da applicare alla configurazione.

    9) Imposta le mappature dei dati (“Data Mappings”). La mappatura è il processo di invio dei dati da una fonte dati nel tuo data layer alla destinazione corrispondente nel tag universale Twitter per siti Web.

    Sotto è riportato un esempio di insieme di mappature di dati per questo tag. Non è necessario che i tuoi nomi della fonte dati corrispondano all'esempio. Nell'esempio si presume un'estensione E-Commerce completamente configurata.

    10) Clicca su "Publish" (Pubblica) nell'interfaccia utente di Tealium per pubblicare i tag appena creati nei tuoi ambienti di sviluppo, preparazione o produzione.

    Nota: se hai delle domande, consulta la documentazione dettagliata di Tealium alla pagina https://community.tealiumiq.com/t5/Tags/Twitter-Universal-Website-Tag-Basic-Configuration-and-Data/ta-p/15214

  • TagMan di Ensighten
    Icona freccia in giù

    1) Dalla dashboard di TagMan, cerca "Twitter Universal Website Tag" nella libreria di TagMan:

    2) Dai un titolo al tuo tag, altrimenti il titolo predefinito sarà "Twitter Website Event Tag".

    3) Nell'interfaccia utente di Twitter Ads (ads.twitter.com), accedi al tuo account Ads e clicca su Strumenti > Conversion Tracking.

    4) Se richiesto, genera il tuo nuovo tag universale per siti Web. Altrimenti, clicca su "Visualizza codice e procedura di installazione".

    5) Nello snippet di codice, copia l'ID del pixel dalla riga simile a "twq('init','twitter_pixel_id');". Nello screenshot sotto, l'ID del pixel è "nuqtg". Il tuo ID del pixel sarà univoco per il tuo account Twitter Ads.

    6) Nell'interfaccia utente di TagMan, incolla il tuo ID del pixel nel campo ID del tag Twitter per siti Web.

    7) Imposta il campo “Tag Event Type” (Tipo di evento del tag) su uno dei tipi di evento del tag Twitter. Esempio: PageView, ViewContent, Search, AddToCart, AddToWishlist, InitiateCheckout, AddPaymentInfo, Purchase, Signup, CompleteRegistration o Download.

    8) A seconda del tipo di evento del tag che hai selezionato, configura i parametri necessari per l'evento.

    Nota: ogni evento del tag Twitter prevede un insieme di parametri obbligatori e opzionali. Ad esempio, l'evento "ViewContent" richiede i parametri "content_ids" e "content_type".

    9) Configura le condizioni di attivazione del tag per il tipo di evento.

    10) Salva la configurazione e ripeti i passaggi sopra per ogni evento che desideri attivi il tag sul tuo sito Web.

    11) Pubblica i tag appena creati sui tuoi ambienti di sviluppo, preparazione o produzione.

  • Signal
    Icona freccia in giù

    1) Accedi all'account Signal qui.

    2) Clicca su “Tag” -> “Add a Tag” (Aggiungi un tag) -> Cerca “Twitter Conversion” (Conversione Twitter) -> Preferibilmente scegli “Twitter Universal Website Tag (JavaScript)”.

    3) Configura il tag PageView per monitorare tutte le visite al sito: (attivazione condizionale ovunque con l'eccezione di acquisto/transazione).

    4) Assegna gli input alle pagine in cui viene eseguito il tag (tutte le pagine tranne la transazione).

    5) Crea un secondo tag per monitorare le conversioni di acquisto (se applicabile).

    6) Assegna gli input alle pagine in cui viene eseguito il tag (acquisto/transazione).


È stato utile questo articolo?

La lunghezza massima per questo campo è di 5000 caratteri.
Completato
Grazie per aver inviato il tuo feedback su questo articolo.
Errore
Problemi durante l'invio del modulo.

Visita Twitter Ads