Tag di conversione e monitoraggio degli acquisti

Dopo avere acquisito confidenza con la configurazione di Conversion Tracking, consulta questa pagina per ulteriori informazioni sugli aspetti tecnici del monitoraggio delle conversioni.

Il "tag" di conversione che generiamo è composto da alcune righe di Javascript. Il codice andrà inserito nell’HTML delle pagine che vuoi monitorare, subito prima del tag "</body>" che si trova in fondo alla pagina.

Verranno monitorate solo le pagine con un tag di conversione (il codice che hai generato). Dovrai creare un tag diverso per ogni pagina.

Inserimento del codice per il valore della transazione e la quantità dell’ordine

Conversion Tracking registra in automatico il traffico e il percorso seguito dagli utenti nelle pagine con i tag, ma per registrare la spesa o l’importo dei loro acquisti dovrai inserire questo tag supplementare. Aggiungilo al posto del codice normale prima del tag "</body>" nella pagina che vuoi monitorare. Inoltre, il codice cambia se utilizzi uno strumento di monitoraggio di terze parti.

Snippet di codice
          <script src="//platform.twitter.com/oct.js" type="text/javascript"></script>
<script type="text/javascript">
twttr.conversion.trackPid('163yb', {tw_sale_amount: AMOUNT_HERE, tw_order_quantity: QUANTITY_HERE });</script>
<noscript>
<img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="https://analytics.twitter.com/i/adsct?txn_id=163yb&p_id=Twitter$tw_sale_amount=AMOUNT_HERE&tw_order_quantity=QUANTITY_HERE" />
<img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="//t.co/i/adsct?txn_id=163yb&p_id=Twitter$tw_sale_amount=0&tw_order_quantity=0" />
</noscript>
      

Strumenti di monitoraggio di terzi

Supportiamo i tag contenitore di queste terze parti:

  • Tag Floodlight (ad esempio: Google Tag Manager, DoubleClick for Advertisers)
  • Tag di azioni universali (ad esempio, Atlas)
  • Integrazione diretta su server ("tagless") con Signal

Se vuoi scoprire l’importo o la quantità delle transazioni che avvengono sul tuo sito e usi uno strumento di monitoraggio di terze parti, usa questo codice come tag nelle tue pagine:

Snippet di codice
          <img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="https://analytics.twitter.com/i/adsct?
txn_id=l4vsO&p_id=Twitter&tw_sale_amount=AMOUNT_HERE&tw_order_quantity=QUANTITY_HERE" / >
      

Impostazione dei valori "AMOUNT_HERE" e "QUANTITY_HERE"

Per consentire il corretto funzionamento del codice per il valore della transazione e la quantità dell’ordine, devi personalizzare il tag. Per la personalizzazione puoi definire una "transazione a codifica fissa", che riporta sempre lo stesso risultato quando si verifica un’azione, o una "transazione dinamica" che registra valori più articolati.

  • Le conversioni a codifica fissa sono utili se desideri registrare ogni volta lo stesso valore. Ad esempio, se hai stabilito che l’iscrizione di un utente alla tua mailing list vale 15 € per la tua azienda, puoi inserire una conversione fissa nella pagina di ringraziamento per l’iscrizione e registrare 15 € per ogni iscrizione.
  • Le transazioni dinamiche vanno usate quando non vuoi che sia assegnato un valore prestabilito a ogni conversione. Ad esempio, se stabilisci che la conversione è costituita da un acquisto e il totale speso da una persona è pari a 53,72 €, con una transazione dinamica tale importo verrebbe riportato nel tuo account Twitter Ads. Per attivare questa funzionalità, hai bisogno di uno sviluppatore che crei il codice o il parametro che inserirai nelle sezioni "AMOUNT_HERE" o "QUANTITY_HERE" del codice del tag di conversione.

Come verificare i tag per siti Web 

Il tag inizia a inviare dati ad ads.twitter.com dalla prima visita sulla pagina Web in cui è inserito. Non è necessario attivarlo per raccogliere i dati, ma se riscontri problemi o vuoi solo approfondire segui queste indicazioni per esplorare il codice del tuo sito e verificare che il tag sia posizionato e funzioni correttamente.

Con Google Chrome

  1. Visita una pagina con un tag di conversione.

  2. Nella barra degli strumenti di Chrome, clicca su Visualizza > Sviluppatore > Strumenti per sviluppatori.

  3. Clicca sulla scheda "Rete".

  4. Digita "Twitter" nella casella di ricerca per il filtro e aggiorna la pagina.

  5. Verifica che siano installati due pixel: uno deve avere "t.co" come percorso (è per i dispositivi mobili), mentre l’altro deve presentare la dicitura "analytics.twitter.com" (per il monitoraggio delle conversioni da desktop).

  6. Verifica che nella colonna "Stato" sia riportato "200".

  7. Se usi tag contenitori, verranno visualizzati qui.

  8. In un’altra finestra, accedi alla pagina "Conversion Tracking" in "Strumenti" su ads.twitter.com.

    Snippet di codice
              <script src="//platform.twitter.com/oct.js" type="text/javascript">
    </script>
    <script type="text/javascript">twttr.conversion.trackPid('163yb', {tw_sale_amount: 0, tw_order_quantity: 0 });</script>
    <noscript>
    <img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="https://analytics.twitter.com/i/adsct?txn_id=163yb&p_id=Twitter$tw_sale_amount=0&tw_order_quantity=0" />
    <img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="//t.co/i/adsct?txn_id=163yb&p_id=Twitter$tw_sale_amount=0&tw_order_quantity=0" />
    </noscript>
          
  9. Clicca su "Modifica" per visualizzare il tag di conversione e lascia aperta la pagina come riferimento.

  10. Torna alla pagina monitorata, fai clic con il tasto destro del mouse e seleziona "Ispeziona elemento".

  11. Premi Ctrl + F per visualizzare la barra di ricerca e digita "twitter".

  12. Scorrendo tra le menzioni di "twitter" nel codice, dovresti riuscire a trovare il frammento di codice corrispondente al tuo tag.

  13. Se non trovi il tag nel codice, prova a reinstallare il tag del sito Web.

Con Mozilla Firefox

  1. Visita una pagina con un tag di conversione.

  2. Nella barra degli strumenti di Firefox, clicca su Strumenti > Sviluppo Web > Rete.

  3. Scorri verso il basso e cerca "t.co" (per il monitoraggio delle conversioni da mobile) e "analytics.twitter.com" (per il monitoraggio da desktop) nella colonna "Dominio".

  4. Verifica che nella colonna "Stato" sia riportato "200".

  5. Se usi tag contenitori, verranno visualizzati qui.

  6. In un’altra finestra, accedi alla pagina "Conversion Tracking" in "Strumenti" su ads.twitter.com.

    Snippet di codice
              <script src="//platform.twitter.com/oct.js" type="text/javascript">
    </script>
    <script type="text/javascript">twttr.conversion.trackPid('163yb', {tw_sale_amount: 0, tw_order_quantity: 0 });</script>
    <noscript>
    <img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="https://analytics.twitter.com/i/adsct?txn_id=163yb&p_id=Twitter$tw_sale_amount=0&tw_order_quantity=0" />
    <img height="1" width="1" style="display:none;" alt=" " src="//t.co/i/adsct?txn_id=163yb&p_id=Twitter$tw_sale_amount=0&tw_order_quantity=0" />
    </noscript>
          
  7. Clicca su "Modifica" per visualizzare il tag di conversione e lascia aperta la pagina come riferimento.

  8. Torna alla pagina monitorata, fai clic con il tasto destro del mouse e seleziona "Ispeziona elemento".

  9. Premi Ctrl + F per visualizzare la barra di ricerca e digita "twitter".

  10. Scorrendo tra le menzioni di "twitter" nel codice, dovresti riuscire a trovare il frammento di codice corrispondente al tuo tag.

  11. Se non trovi il tag nel codice, prova a reinstallare il tag del sito Web.

Pronto a farti conoscere su Twitter?